18° edizione di Cibus

èItalia - 113

La fiera alimentare italiana più conosciuta nel mondo

La 18a edizione di Cibus si presenta con una adesione senza precedenti delle maggiori aziende alimentari italiane e con una esposizione che copre tutti i settori tradizionali del comparto e tutte le nuove tendenze dell’offerta alimentare. Cibus 2016, Salone Internazionale dell’Alimentazione organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare, si terrà a Parma dal 9 al 12 Maggio. Saranno presidiati tutti i settori: carni e salumi, formaggi e latticini, gastronomia ultrafresco e surgelati, pasta conserve condimenti, prodotti dolciari e da forno, la Quarta Gamma, le bevande, prodotti tipici e regionali, ed altro ancora. Grande spazio avranno i prodotti vegetariani e vegani (per entrambi è stata creata la comune etichetta “VEG” che segnalerà gli stand di queste categorie), ma anche prodotti biologici e prodotti con meno grassi, meno sodio, senza glutine e via dicendo. “Cibus 2016 si conferma la fiera alimentare più conosciuta e rilevante in Italia e nel mondo – ha dichiarato Elda Ghiretti, Cibus Brand Manager. L’adesione delle aziende alimentari è fin qui numerosa ed entusiasta. Sanno di trovare una piattaforma che si modella in tempo reale alla domanda del mercato, sia in termini di innovazione che di tipicità. Gioca a nostro favore anche l’incredibile esperienza dei 6 mesi in Expo, col padiglione “Cibus è Italia” che ha ospitato centinaia di buyer esteri”.
Soddisfazione confermata anche da Gian Domenico Auricchio, Presidente di Fiere di Parma: “Fondamentale è stato il contributo arrivato dalla nostra partecipazione a Expo 2015 con il padiglione Cibus è Italia, che ha generato ricavi per oltre 14 milioni di euro. E che ha consolidato l’immagine e il ruolo di Cibus 2016 come punto di riferimento per l’agroalimentare”.
Per quanto riguarda le attività e le novità di Cibus 2016, sono quattro gli ambiti di interesse che verranno presidiati: Sezioni Speciali, Convegni & Workshop, Incoming ed Eventi in Città. Il rinnovato padiglione 7 della fiera, valorizzato dal nuovo ingresso Ovest, creato ricostruendo a Parma il padiglione Cibus è Italia presente ad EXPO, ospiterà in questa edizione sezioni speciali e novità. Nelle sezioni speciali troviamo il nuovo spazio Halal/Kosher, uno showcase dedicato ai prodotti Made in Italy certificati Halal e Kosher. Altra nuova area sarà lo spazio Seafood EXPO, dedicato agli espositori del settore ittico dove i visitatori avranno la possibilità non solo di scoprire i prodotti ma anche di partecipare ad incontri ed approfondimenti sul tema, presso la specifica area workshop. La 18a edizione della manifestazione vedrà anche un particolare focus sul retail, con un convegno che si concentrerà sul ruolo della Marca del Distributore nello sviluppo dell’export italiano. Altro spazio dedicato all’approfondimento dei temi legati al Retail sarà un’area workshop all’interno del padiglione 7 dove verranno organizzati incontri pomeridiani dedicati all’analisi degli scaffali all’estero e a come vengono presentati i prodotti Made in Italy nei principali mercati obiettivo.
L’attività incoming realizzata in collaborazione con ICE/Italian Trade Agency, che svolge da sempre un ruolo chiave nella strategia di Cibus, quest’anno si rafforza con un investimento di oltre 2 milioni di euro, stanziati nell’ambito delle azioni di promozione a sostegno dell’agroalimentare italiano promosse sotto il segno distintivo “The Extraordinary Italian Taste”, per ospitare buyers e importatori internazionali.


18th edition of Cibus

The most famous Italian food fair in the world

The 18th edition of Cibus will feature the participation of an unprecedented number of Italian food companies, in an exhibition covering each of the traditional industry sectors and all the new trends in food offerings. Cibus 2016, the International Food Exhibition organised by Fiere di Parma and Federalimentare, will be held in Parma from 9th to 12th May. All sectors will be represented: meat and cured meats, cheeses and dairy products, frozen and ultra-fresh foods, pasta condiment preserves, confectionery and bakery products, pre-washed produce, beverages, typical and regional products, and more. The large space will include vegetarian and vegan products (for which the common “VEG” label has been created to indicate the stands in these categories), as well as organic products and items with reduced fat, less sodium, gluten-free, and the like. “Cibus 2016 remains the best known and most important food fair in Italy and in the world”, declared Elda Ghiretti, Cibus Brand Manager.
“The participation of food companies to date has been in great numbers and with much enthusiasm. They know they will find a platform that adapts to market demand in real time, both in terms of innovation and typicality. Also in our favour is the incredible experience of passing 6 months at EXPO, with the ‘Cibus è Italia’ pavilion that hosted hundreds of foreign buyers.”
Satisfaction was also confirmed by Gian Domenico Auricchio, President of Fiere di Parma: “The contribution coming from our participation in EXPO 2015 proved fundamental, with ‘Cibus è Italia’ pavilion generating revenues of over 14 million euro. It also consolidated the image and role of Cibus 2016 as a point of reference for agrifood.”
With regard to the activities and innovations of Cibus 2016, four areas of interest will be dealt with: Special Sections, Conferences & Workshops, Incoming, and In-city Events. The reconstructed Exhibition Hall 7 of the fair was created by recreating in Parma the CibusèItalia pavilion that was present at EXPO, now enhanced with a new west entrance and set to host in this edition innovation and special sections. In the Special Sections, the new Halal/Kosher area can be found, a showcase dedicated to Made in Italy products that are certified Halal and Kosher. Another new area will be the Seafood EXPO space, devoted to exhibitors in the fisheries sector where visitors will have the opportunity not only to discover the products but also to participate in meetings and workshops on the theme, taking place in the specific workshop area. The 18th edition of the event will also place particular focus on retail, with a conference that will concentrate on the role of the Distributor’s Brand in the development of Italian exports. Another space dedicated to the analysis of issues concerning retail will be a workshop area within Pavilion 7 were afternoon appointments will be dedicated to the analysis of shelving abroad and how Made in Italy products are presented in the key target markets.
Incoming activities will be realised in collaboration with ICE/Italian Trade Agency, which has always played a key role in the strategy of Cibus. This year, their involvement will be strengthened with an investment of over 2 million euro, allocated to the field of promotional actions to sustain the Italian agrifood marketed under the hallmark of “The Extraordinary Italian Taste”, to host international importers and buyers.