A Barcellona, la giornata internazionale del design “Made in Italy”

La Camera di Commercio Italiana – Barcellona, il Consolato Generale d’Italia a Barcellona, l’Istituto Italiano di Cultura e l’Istituto Europeo di Design (IED) hanno celebrato lo scorso 1 Marzo la giornata internazionale del Design “Made in Italy”.

L’evento, che rende omaggio al design italiano, si è svolto presso la sede dell’Istituto Europeo del Design, e simultaneamente in altre 100 città del mondo.

Barcellona è da anni una città interessante dal punto di vista dell’innovazione creativa e del design funzionale vincolato allo sviluppo di soluzioni che rendono il contesto urbano e metropolitano sempre più ecosostenibile. Si tratta di un punto strategico in cui design, architettura e natura si incontrano per condividere la medesima missione.

Giunto alla sua seconda edizione l’Italian Design Day 2018 ha avuto come protagonista principale la sostenibilità, fattore chiave per la creazione di un ponte tra il presente ed il futuro del design.

La giornata ha avuto inizio con una conferenza stampa che ha contato con la presenza di Gaia Lucilla Danese, Console Generale d’Italia a Barcellona, Angelo Gioè, Direttore Generale dell’Istituto Italiano di Cultura, Alessandro Manetti, Direttore Generale dello IED Barcellona e dei due eccellenti ambasciatori del Design, Odoardo Fioravanti e Giulio Iacchetti. L’incontro di apertura ha visto la partecipazione delle più importanti testate locali di design, architettura e interiorismo.

Sul filo della sostenibilità e della necessità di individuare nuove modalità di creazione e produzione fondate sul rispetto del medio ambiente, sono state presentate due importanti esposizioni: FERRI TAGLIENTI. DESIGNING ECOTOOLS FOR FUTURE AGRICULTURE” dei designer Odoardo Fioravanti e Giulio Iacchetti, e “NATURALMENTE CREATIVI”.

L’inaugurazione dell’esposizione “FERRI TAGLIENTI” è stata creata e commissariata da due dei più grandi e importanti designer e ambasciatori del design internazionale: Odoardo Fioravanti e Giulio Iacchetti. L’esposizione, incentrata sul tema della natura e dell’artificio, vanta di una selezione di nuovi strumenti per la lavorazione del legno, creati dai due ambasciatori e dai tre giovani designer Mario Scairato, Vittorio Venezia e Attila Veress.

L’esposizione “NATURALMENTE CREATIVI”, strettamente collegata al progetto ITmakEs dell’Ambasciata Italiana in Spagna, ha presentato le proposte di prodotti o servizi, realizzate da una selezione di designer e artisti italiani, di formazione italiana o partecipanti al progetto ItmakEs, come risposta concreta al tema della sostenibilità.

La Camera di Commercio Italiana di Barcellona ha inoltre promosso un’azione di networking tra i giovani designer e le grandi aziende del settore, con l’obiettivo di costruire un dialogo e creare delle sinergie per lo sviluppo di prodotti e servizi innovatori che verranno presentati nella prossima edizione del 2019. Un’importante occasione d’incontro tra  giovani, artisti affermati, istituzioni, aziende del settore e business community del territorio; un momento di riflessione riguardo il Design “Made in Italy” che, caratterizzato da bellezza, qualità e originalità delle creazioni, gode di un successo che non conosce crisi.

In quest’ottica, l’Italian Design Day intende valorizzare la collaborazione tra i designer e le imprese per dare vita a una nuova rivoluzione economico-culturale.

La creatività assume, quindi, un importante ruolo come strumento di lavoro e comunicazione a favore della sostenibilità, il cui obiettivo è generare soluzioni innovatrici e rispettose del contesto urbano e una nuova cultura che promuova l’importanza di adottare stili di vita e di consumo sostenibili.