Belgrado: il Ministro delle Finanze serbo incontra le aziende italiane

Nel quadro dell’iniziativa “Business breakfast con il Ministro” promossa dalla Camera di Commercio Italo-Serba, il Ministro delle Finanze Siniša Mali, insieme ai suoi collaboratori del Ministero e dell’Agenzia delle Entrate, ha incontrato a Belgrado le imprese italiane che operano nel Paese per un confronto su temi finanziari e fiscali.

L’Italia è uno dei principali partner economici della Serbia – qui operano oltre 400 aziende italiane e circa 1.300 imprese che hanno quote di partecipazione al capitale sociale condivise con i soci italiani – oltre ad essere il primo mercato di esportazione.

Per il Presidente della Camera di Commercio Italo-Serba, Giorgio Marchegiani, questo incontro rappresenta un punto di rafforzamento e approfondimento della cooperazione bilaterale. Presente al meeting anche l’Ambasciatore d’Italia Carlo Lo Cascio, il quale ha sottolineato che: “le aziende italiane in Serbia rappresentano interessi economici di grandissimo rilievo, per tale motivo è di primaria importanza potersi confrontare con il Ministero delle Finanze e con l’Amministrazione fiscale, assicurando condizioni ottimali per l’operatività degli investimenti italiani nel Paese”.

Gli appuntamenti “Business breakfast con il Ministro” – testimonianza della collaborazione tra Sistema Italia in Serbia e Istituzioni locali – vengono realizzati per favorire incontri interattivi nel corso dei quali le imprese italiane operanti in Serbia possano avanzare proposte relative alle attività economiche, commerciali e amministrative.

Per maggiori informazioni e per vedere le foto dell’evento, clicca qui