Export: 5 fiere da non perdere negli Stati Uniti

Export ed internazionalizzazione delle PMI, 5 fiere da non perdere negli Stati Uniti

Export ed internazionalizzazione delle PMI,
5 fiere da non perdere negli Stati Uniti

Le fiere sono il primo momento di approccio per le PMI italiane che vogliono affacciarsi al mondo dell’export, ma è importante scegliere quella giusta per evitare inutili dispendi di energie e risorse.

L’evento fieristico infatti è l’occasione giusta per incontrare buyer, stakeholder, misurarsi coi competitor, scoprire le innovazioni e i trend del mercato. In questo senso diventa fondamentale innanzitutto studiare il mercato, porsi degli obiettivi precisi e quantificare il budget a disposizione: la fiera non si improvvisa, ma va preparata con grande attenzione sia nella fase antecedente all’evento che (soprattutto) in quella di follow-up.

Diventa dunque fondamentale anche dare continuità in termini di presenza nel mercato target con l’obiettivo principale di acquisire la fiducia dei buyer con cui si intende avviare una relazione commerciale. Per fiducia si intende tempestività nelle risposte, velocità nell’evasione degli ordini, rete logistica e distributiva collaudata, capacità di gestire i resi ed impegno costante sul mercato dal punto di vista promozionale. Ciò rappresenta un limite per molte PMI italiane a causa degli elevati costi da sostenere, soprattutto se si prende in considerazione l’idea di approcciare mercati maturi.

In questo articolo abbiamo selezionato gli eventi fieristici di maggior interesse per le imprese esportatrici italiane interessate al mercato a stelle e strisce che rappresenta il mercato extra europeo più importante per il Belpaese e che, nel 2016, ha acquistato Made in Italy per un valore record pari a 40 miliardi di euro.

National Restaurant Association Show, Chicago (Illinois). L’NRA Show andrà in scena dal 20 al 23 maggio al McCormick Convention Center di Chicago. L’ente organizzatore è la National Restaurant Association che negli Stati Uniti rappresenta più di 380,000 attività operanti nel canale della ristorazione. Una grande occasione per presentarsi al mercato americano se si opera nei settori del foodservice e ospitalità, previsti in grande crescita nel mercato statunitense: per l’imminente edizione del 2017 sono circa 45.000 i buyers internazionali attesi. Inoltre l’NRA dedicherà uno spazio interno alla manifestazione per il Bellavita Italian Pavilion, che attualmente rappresenta il più grande evento Food&Wine interamente dedicato al Made in Italy fuori dai confini nazionali.

International Franchise Expo, New York (New York State). L’IFE è una delle più importanti fiere internazionali interamente dedicata al mondo del franchising con più di 450 brand espositori provenienti da tutto il mondo e oltre 20.000 investitori internazionali attesi. L’edizione del 2017 si terrà dal 15 al 17 giugno nella splendida cornice dello Javits Center di New York che per la prima volta ospiterà il padiglione Italia, segno che il settore del franchising sta crescendo anche nel Belpaese. Exportiamo seguirà l’evento con interviste, reportage e dirette dal cuore di Manhattan. Per contattare l’organizzatore esclusivo del Padiglione Italia cliccare qui.

Summer Fancy Food, New York (New York State). Questa è sicuramente la fiera più importante del settore agroalimentare nel Nord America, dove ogni anno sono oltre 300 le aziende italiane che presentano i propri prodotti ai buyer statunitensi. L’edizione estiva dedicata alla East Coast avrà luogo allo Javits Center di New York dal 25 al 27 giugno 2017; i numeri dell’evento sono impressionanti con oltre 33.000 metri quadrati di spazio dedicato ai vari esibitori, circa 80.000 prodotti presentati e 2.600 tra produttori, importatori e distributori. Una fiera fondamentale per le aziende esportatrici agroalimentari italiane, grazie anche alla presenza prevista di 23mila buyer qualificati provenienti da circa 100 Paesi diversi. Exportiamo seguirà l’evento da New York, supportando come media partner le eccellenze italiane che anche quest’anno hanno scelto il Summer Fancy Food per presentarsi nel migliore dei modi al mercato Nord Americano. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Cosmoprof North America, Las Vegas (Nevada). Dopo il grande successo di quest’anno a Bologna, la versione Nord Americana del Cosmoprof si terrà al Mandalay Bay Convention Center di Las Vegas dal 9 all’11 luglio 2017. Attualmente questa rappresenta negli Stati Uniti l’unica fiera B2B dedicata interamente al mondo della cosmetica: i settori specifici saranno cura personale, packaging, private label e cosmesi professionale. Sono circa 30.000 i visitatori attesi e oltre 1000 gli stand allestiti, con la presenza di ben 9 padiglioni internazionali tra i quali si distingue anche quello italiano: non a caso il settore della cosmesi è un vero e proprio fiore all’occhiello del Made in Italy all’estero.

Pack Expo International, Chicago (Illinois). Il Pack Expo è il più grande evento mondiale dedicato al mondo del packaging con più di 2.000 esibitori che presenteranno gli ultimi trend e tecnologie nel settore dell’imballaggio e confezionamento. La fiera verrà allestita all’interno del McCormick Place di Chicago dal 25 al 27 settembre 2017; i numeri della manifestazione sono davvero impressionanti, con oltre 45.000 visitatori attesi e circa 7.000 buyers internazionali. Tra gli espositori segnaliamo la presenza dell’azienda italiana IMA, leader mondiale nel settore packaging per prodotti farmaceutici, cosmetici e alimentari grazie ad un fatturato nel 2016 di circa 1,3 miliardi di euro di cui l’86% proveniente dall’export.

Fonte: a cura di Exportiamo, di Anthony Pascarella, redazione@exportiamo.it