Il Made in Italy si racconta a Expo con Intesa Sanpaolo

èItalia 107 – Expo Milano 2015

Official Global Partner di Expo Milano 2015, il gruppo bancario sarà presente con un innovativo spazio espositivo e un palinsesto di oltre 250 eventi, con protagoniste 400 aziende eccellenti

“Sharing”, ovvero condivisione di esperienze, emozioni, storie capaci di generare valore per contribuire alla formazione di nuove prospettive, di un patrimonio comune di idee, per riflettere su scenari non immaginati prima. È questo il principio ispiratore del progetto espositivo che Intesa Sanpaolo, Official Global Partner di Expo Milano 2015, presenterà in occasione dell’Esposizione Universale.

LO SPAZIO ESPOSITIVO. Esteso su quasi 1.000 metri quadri nel cuore di Expo, affacciato sul Decumano, lo spazio espositivo multi-funzionale di Intesa Sanpaolo è stato progettato dall’architetto Michele De Lucchi, e realizzato con materiali interamente ecologici e riciclabili, che evocano gli elementi naturali e richiamano i temi dello sviluppo sostenibile e del rispetto per l’ambiente.
All’interno del padiglione sarà possibile vivere un’esperienza coinvolgente grazie alle tecnologie interattive e alla presenza di importanti opere d’arte di proprietà della Banca, con al centro il capolavoro di Umberto Boccioni, “Officine a Porta Romana”.

UN RICCO PALINSESTO DI INIZIATIVE. Cinque le aree tematiche in cui si articolerà il palinsesto di eventi promosso da Intesa Sanpaolo: Sharing Arts; Sharing the World; Sharing Creativities; Sharing Visions; Sharing Stories.
Sharing Arts sarà dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano, dal teatro d’autore, alla musica, dalle arti figurative all’opera, dalla danza al cinema. Tra i grandi partner della Banca in quest’area tematica: Teatro alla Scala di Milano, Teatro Regio di Torino, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Franco Parenti di Milano, Piccolo Teatro di Milano, FAI, Piano City, Torino Jazz Festival, Mito SettembreMusica, Torino Danza Festival, Torino Cinema Festival.
Sharing the World sarà invece incentrata sulla condivisione delle idee: incontri e conferenze aperti al pubblico saranno un’occasione per confrontarsi sui grandi temi della contemporaneità, dall’economia all’innovazione, dallo sviluppo sostenibile alla biodiversità.
Sharing Creativities è il progetto di edutainment rivolto alle famiglie, con un ricco calendario di appuntamenti didattici, laboratori teatrali e artistici per stimolare la creatività di grandi e piccoli.
Sharing Visions ospiterà invece una Filiale di Intesa Sanpaolo dove i visitatori potranno sperimentare soluzioni tecnologiche d’avanguardia, modalità innovative di accedere ai servizi bancari e di fruire delle sinergie tra spazio fisico e spazio digitale.

“ECCO LA MIA IMPRESA”: 400 ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO. L’ultima area tematica è Sharing Stories, che darà voce al meglio del Made in Italy: 400 imprese, divise per filiere produttive e start-up innovative, fiori all’occhiello dell’imprenditoria sana e vitale del Paese, avranno la possibilità di presentarsi e di testimoniare, attraverso il proprio esempio di valore, storie di eccellenza imprenditoriale, di straordinarie capacità di visione, storie di scelte aziendali coraggiose. Due le modalità con cui le aziende si potranno raccontare: attraverso live conference e l’utilizzo di supporti multi-mediali nella Live Arena, la zona più aperta al pubblico di visitatori, oppure in modo più riservato, nella Networking Area del padiglione, dedicata prevalentemente alla presentazione e alla condivisione di strategie e progetti di business.

EXPO MILANO 2015: NOI CI SIAMO. Come ha spiegato Carlo Messina, consigliere delegato e CEO di Intesa Sanpaolo, “come Official Global Partner dell’Esposizione Universale, Intesa Sanpaolo ha preso un impegno nei confronti di un Paese, l’Italia, che riunirà in un unico, importante tavolo di lavoro le potenze mondiali chiamate a confrontarsi sul futuro del pianeta, sulla sostenibilità ambientale e sul corretto utilizzo delle risorse. Attraverso il nostro progetto per Expo, vogliamo dare una testimonianza tangibile dell’attenzione forte della Banca verso questi temi, che riteniamo fondamentali per la crescita economica, civile e culturale di un Paese. Nel contempo, vogliamo offrire alle aziende di piccole e medie dimensioni, che rappresentano il fiore all’occhiello dell’imprenditoria italiana, l’opportunità di utilizzare le risorse della Banca per aprirsi una propria vetrina in Expo”.
Storie, iniziative e il calendario aggiornato degli eventi saranno condivisi in tempo reale attraverso la piattaforma social della Banca e il sito dedicato: www.unmondopossibile.com.


 

The Story of Made in Italy is Told at Expo with Intesa Sanpaolo

An Official Global Partner of Expo Milano 2015, the banking group will be present with an innovative exhibition space and a programme of over 250 events, shining the spotlight on 400 excellent companies

The ‘Sharing’ of experiences, emotions and stories capable of generating value to contribute to the formation of new perspectives, a common heritage of ideas, to reflect on scenarios not imagined before: this is the guiding principle of the exhibition project that Intesa Sanpaolo, Official Global Partner of Expo Milano 2015, will present for the World Expo.

THE EXHIBITION SPACE. Spanning nearly 1,000 square metres in the heart of Expo and overlooking the Decumano, the multi-functional Intesa Sanpaolo exhibition space has been designed by Michele De Lucchi. It has been made with completely ecological and recyclable materials that evoke the natural elements and recall the issues of sustainable development and respect for the environment.
Inside the pavilion visitors will be able to enjoy an immersive experience thanks to interactive technologies and the presence of important works of art owned by the Bank, with Umberto Boccioni’s masterpiece ‘Workshops at Porta Romana’ in the centre.

A RICH SCHEDULE OF INITIATIVES. The schedule of events promoted by Intesa Sanpaolo is divided into five thematic areas: Sharing Arts; Sharing the World; Sharing Creativities; Sharing Visions; Sharing Stories.
Sharing Arts will be dedicated to the enhancement of Italian cultural heritage, from theatre to music, visual arts to opera, from dance to cinema. The Bank’s major partners in this theme include: Teatro alla Scala in Milan, Teatro Regio in Turin, Teatro San Carlo in Naples, Teatro Franco Parenti in Milan, Piccolo Teatro in Milan, FAI,
Piano City, Torino Jazz Festival, Mito SettembreMusica, Torino Danza Festival, Torino Cinema Festival.
Sharing the World will instead focus on sharing ideas, with meetings and conferences open to the public providing an opportunity to discuss the major issues of contemporary life, from the economy to innovation, from sustainable development to biodiversity.
Sharing Creativities is an edutainment project aimed at families, with a packed schedule of educational events and artistic and theatrical workshops to stimulate the creativity of young and old visitors alike.
Sharing Visions will host a branch of Intesa Sanpaolo where visitors can experiment with avant-garde technological solutions, innovative ways of accessing banking services and synergies between physical space and digital space.

‘THIS IS MY COMPANY’: 400 EXAMPLES OF ITALIAN EXCELLENCE TELL THEIR STORIES. The last thematic area is Sharing Stories, which will give voice to the best of Made in Italy: 400 companies, divided into production chains and innovative start-ups, flagships of the country’s healthy and vital entrepreneurship, will have the chance to introduce themselves and, through their own example of values, present stories of entrepreneurial excellence, extraordinary vision and courageous business decisions.
Companies can tell their tales in two ways: through live conferences and the use of multi-media in the Live Arena, the zone most open to the visiting public, or in a more reserved manner in the Networking Area of the pavilion, which is primarily dedicated to presenting and sharing business strategies and projects.

EXPO MILANO 2015: WE’RE THERE. As Carlo Messina, Managing Director and CEO of Intesa Sanpaolo, explained, “as Official Global Partner of the World Expo, Intesa Sanpaolo has undertaken a commitment to a country, Italy, which will bring together the world powers called to discuss the future of the planet, environmental sustainability and the correct use of resources in a single, important working space. Through our project for Expo we want to give a tangible sign of the close attention paid by the Bank to these themes, which we consider fundamental for the economic, civil and cultural growth of a country. At the same time, we want to offer small and medium size companies that are the pride of Italian entrepreneurship the opportunity to use the Bank’s resources to open a showcase in Expo.”
Stories, initiatives and an updated calendar of events will be shared in real-time through the Bank’s social platform and the dedicated website: www.unmondopossibile.com.