Il Mare in Vetrina: Gaeta 22 aprile – 1 Maggio 2017

IMG_5268Oggi 22 Aprile, si è aperto il sipario sul Med Festival Experience la manifestazione dedicata all’economia del mare. Un mix perfetto tra tradizione e nuove frontiere di sviluppo del comparto nautico: dieci giorni di iniziative.

Il mare rappresenta una straordinaria opportunità, un regalo prezioso che abbiamo il dovere di utilizzare e nello stesso tempo rispettare. Sono le parole del presidente del Parlamento Europeo, On. Antonio Tajani che oggi pomeriggio ha ufficialmente aperto con il taglio del nastro con la madrina dell’evento Adele Sammartino Miss Cinema 2016, l’edizione Med Festival Experience.
IMG_5269La Kermesse che per dieci giorni trasformerà Gaeta nella capitale dell’economia del mare. La manifestazione promossa dall’associazione Imprese Oggi, il Consorzio Consormare del Golfo in collaborazione con la Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico, il COSIND – Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino, ASI – Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Napoli e dall’Eurispes si pone l’obiettivo di essere punto di riferimento per gli operatori del settore in un mix perfetto tra tradizione e nuove frontiere di sviluppo economico del comparto nautico, ancora non sfruttato a pieno. L’obiettivo è quello di creare una sorta di laboratorio del territorio per confrontarsi sull’economia del mare , cercando di cogliere le migliori opportunità di sviluppo e di innovazione – ha spiegato il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano – Eventi come questo sono una straordinaria opportunità anche per il comune in termini di promozione turistica a livello nazionale ed internazionale.
Gaeta diventa dunque punto di riferimento per quanti operano nel settore della Blue Economia. Il “mare in vetrina” è il messaggio centrale della Kermesse che mette insieme workshop, economia e cultura. La risorsa mare deve essere utilizzata per permettere occupazione – ha aggiunto il presidente del Parlamento Europeo, On. Tajani – ma deve essere garantito il rispetto della natura. Politiche di sviluppo e tutela ambientale possono convivere.
mfex_gaeta_2017_day01_dfg_01224
Il presidente del Parlamento Tajani ha poi ringraziato l’ammiraglio Tarzia, direttore Marittimo del Lazio per aver ricordato le attività messe in atto dall’Unione Europea per la tutela del mare, che deve essere utilizzato rispettando limiti e regole.
Un messaggio poi ai tanti ragazzi e studenti presenti alla cerimonia di inaugurazione «È importante guardare alla formazione di questi ragazzi –ha aggiunto l’On. Tajani – di chi domani dovrà occuparsi del mare. Questi dieci giorni – ha concluso – serviranno per condividere conoscenze, scambi tra imprenditori e amministratori locali per permettere a Gaeta ma all’intera regione del Lazio di poter guardare al futuro con più serenità». Tantissimi i presenti alla cerimonia e alla quale sono intervenuti anche il prefetto di latina, Pierluigi Faloni e il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, Francesco Maria di Majo. Quest’ultimo nel suo intervento ha ribadito la volontà di investire impegno e risorse nello sviluppo del sistema portuale.
A conclusione il concerto della Banda Musicale della Marina Militare Italiana