Programma per il restauro delle piazze della città più italiana fuori dall’Italia

Dopo un processo di rivitalizzazione dei suoi giardini, che comprendeva l’installazione di un nuovo progetto di illuminazione e restauro,  è avvenuta la prima cerimonia di consegna del primo lavoro di restauro e rivitalizzazione del Monumento all’immigrato italiano, che rappresenta l’ospitalità della famiglia brasiliana in relazione ai primi immigrati italiani del diciannovesimo secolo. Tra le autorità presenti, il Prefetto della città e l’Ambasciatore Italiano in Brasile, i quali hanno significato nei loro interventi lo scopo di questa importante iniziativa rivolta alla città più italiana fuori dall’Italia, evidenziando l’importanza degli immigrati italiani e l’ininterrotto contributo offerto dall’Italia a questa grande città.

Il progetto ITALIA PER SAN PAOLO, è il frutto di una partnership tra il Consolato italiano, l’ITA – Agenzia per il commercio italiano, in collaborazione con il Comune, con lo scopo di rivitalizzere tre piazze della città di São Paulo entro la fine dell’anno: Piazza dell’Immigrante Italiano, Piazza della città di Milano e Piazza Ramos de Azevedo. l restauri e la rivitalizzazione delle piazze avviene attraverso l’utilizzo delle tecnologie più moderne per la pulizia e la conservazione di elementi scultorei di marmo, granito e bronzo, il restauro dei giardini, l’installazione di sistemi di irrigazione, illuminazione  e videosorveglianza, grazie al supporto finanziario e know-how delle più importanti aziende e rappresentanti della comunità Città italiana di São Paulo.

João Dória Jr. Prefetto della Città di San Paolo.Sono felice con questo momento, soprattutto da quando abbiamo iniziato con la consegna del Monumento all’immigrante Italiano, che riproduce la grandezza dell’immigrazione italiana che ancora oggi aiuta a costruire non solo San Paolo, ma il Brasile. São Paulo è una città in cui gli immigrati si innamorano. persone quali sono la migliore espressione della città: la sua gente “.

L’Ambasciatore italiano in Brasile, Antonio Bernardini. “Il progetto ITALIA PER SAN PAOLO è un contributo significativo all’attuazione del programma São Paulo Cidade Linda, rivitalizzante aree della città e rafforzare il senso di autostima del paulistano e di città in Brasile e nel mondo, attraverso l’estetica, la tecnologia e l’innovazione accompagna tutte le opere degli italiani nel mondo. Offriamo il nostro contributo in una città che è anche la nostra città”.

Le altre due azioni di restauro e consegna del progetto ITALIA PER SAN PAOLO,  la  Piazza della città di Milano e la Piazza Ramos de Azevedo Square, sono previste entro l’anno e possono essere seguiti sul sito: www.italiapersanpaolo.com.br