Rapporti Paese Repubblica Ceca e Tunisia: interviste alle CCIE di Praga e Tunisi

Fradi-MarianiRafforzamento del potere d’acquisto della popolazione ceca e la presenza di un’industria di trasformazione: i fattori chiave del successo della presenza del Made in Italy in Repubblica Ceca. Sulla sponda sud del Mediterraneo, invece, l’entrata in vigore del nuovo Codice degli investimenti in Tunisia apre nuovi scenari per gli investimenti italiani nel Paese.

Questo e molto altro nelle interviste al Segretario Generale della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca, Matteo Mariani, e al Presidente della Camera Tuniso-Italiana di Commercio e Industria, Mourad Fradi, pubblicate all’interno dei Rapporti Paese Repubblica Ceca e Tunisia di Tribuna Economica.

Per l’intervista sulle opportunità offerte dal mercato ceco, clicca qui, mentre per tutti gli aggiornamenti sul fronte tunisino, clicca qui