Seconda Giornata Mondiale delle Fiere

BANNER_ITADopo il successo della prima edizione, che ha coinvolto migliaia di professionisti del settore di 60 Paesi, la Giornata Mondiale delle Fiere è già diventata un appuntamento annuale internazionale. Quest’anno la data scelta è il 7 giugno, rispettando quella che intende essere una consuetudine legata al primo mercoledì del mese di giugno di ogni anno.

Nata lo scorso anno su proposta di UFI-The Global Association for the Exhibition Industry, la Giornata Mondiale delle Fiere è un’occasione per celebrare il settore fieristico e mettere in luce il suo impatto positivo sull’occupazione, le attività economiche, l’innovazione e gli investimenti locali. Per questo importante appuntamento internazionale e per valorizzare le nostre fiere quale strumento di crescita per l’economia e l’occupazione, AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane e ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane hanno programmato un grande evento a Roma, che sarà supportato da numerose iniziative presso le singole fiere con l’obiettivo di amplificare il messaggio creando una grande eco sul settore.
L’appuntamento di Roma, sarà articolato in due momenti che animeranno l’intera giornata del 7 giugno.

Alle ore 10.00, presso la sede di ICE Agenzia, avrà inizio il Convegno “Le Fiere e l’eccellenza italiana tra storia e futuro”.
Dopo i saluti introduttivi del Presidente di ICE-Agenzia, Michele Scannavini, del Direttore generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi del Ministero dello Sviluppo Economico, Fabrizio Lucentini e del Presidente di AEFI, Ettore Riello, i rappresentanti delle Fiere italiane – Franco Boni (BolognaFiere), Lorenzo Cagnoni (IEG-Italian Exhibition Group), Maurizio Danese (Veronafiere), Giovanni Laezza (Riva del Garda Fierecongressi) – e il Direttore dell’Ufficio di Coordinamento per la promozione del Made in Italy di ICE Agenzia, Giovanni Sacchi, si confronteranno nella tavola rotonda “L’eccellenza italiana: storia, territorio, persone, prodotto e futuro”.
Seguirà un dibattito, che vedrà coinvolti i testimonial stranieri – Bruno Colucci, Direttore commerciale Carniato Europe; Mike Kirschman, Vice Presidente Aecom e la giornalista Clare Benfield, Editor Café Life, sull’importanza delle fiere italiane nel contesto internazionale.

Alle ore 17.00, presso la Sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma, le celebrazioni della seconda Giornata Mondiale delle Fiere, proseguono con l’incontro “Think Global, Act Local: il valore delle Fiere Italiane” di presentazione delle realtà territoriali italiane agli operatori stranieri e al grande pubblico.
Dopo i saluti introduttivi del Presidente dela CCIAA Lorenzo Tagliavanti, e del Presidente di AEFI Ettore Riello, interverranno Benedetto della Vedova, Sottosegretario Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Pietro Piccinetti, coordinatore Commissione internazionalizzazione di AEFI. Seguiranno i gli interventi e i contributi di: Arezzo Fiere e Congressi, Bergamo Fiera Nuova, Bolognafiere, Fiera Bolzano, Villa Erba-Cernobbio, Lario Fiere-Erba, Firenze Fiera, Fiera di Forlì, Fiera di Genova, Piacenza Expo, Pordenone Fiere, Italian Exhibition Group-Rimini Vicenza, Investimenti/Fiera di Roma, Riva del Garda, Veronafiere. L’intervento di Carlo Formosa, Direttore Centrale per l’internazionalizzazione del sistema Paese e le autonomie territoriali, concluderà i lavori della giornata.
www.aefi.it
R.S.V.P. international@aefi.it

Scarica L’INVITO_GIORNATA MONDIALE DELLE FIERE_07.06.2017