Si conclude la nona edizione di “Passione Italia” a Madrid

Si è conclusa la nona edizione di Passione Italia a Madrid. Organizzata dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, la grande kermesse per la promozione in Spagna delle eccellenze del made in Italy nell’ambito dei settori enogastronomico, artigianale e turistico quest’anno ha fatto da contorno alle celebrazioni della Festa della Repubblica Italiana.

Dal 2 al 4 giugno, il prestigioso Centro Culturale Conde Duque di Madrid si è convertito nel centro di gravità delle eccellenze del Belpaese, con un ampio programma di attività culturali, commerciali e promozionali.

In particolare, sono stati allestiti stand per la promozione e degustazione dei prodotti enogastronomici italiani, info point per la diffusione di materiale promozionale relativo alle principali mete turistiche della penisola, aree di ristorazione e laboratori dedicati al design italiano. Questa edizione di Passione Italia, infatti, è stata affiancata dall’iniziativa #ITmakES, sul saper fare e il nuovo made in Italy, promossa dall’Ambasciata d’Italia in Spagna.

Grande protagonista dell’evento è stata la città di Catania, presente a Madrid per promuovere la propia offerta turistica, enogastronomica e culturale. Il sindaco del comune siciliano, Enzo Bianco, ha preso parte ai festeggiamenti Istituzionali del 2 giugno, insieme alla sindaca di Madrid, Manuela Carmena, all’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino e al presidente della CCIS, Marco Pizzi. Madrina della serata, la popolare cantante e conduttrice televisiva Raffaella Carrà, molto conosciuta e amata anche in Spagna.

Come nelle precedenti edizioni, la musica ha fatto da filo conduttore durante i tre giorni dell’evento, con l’alternarsi di gruppi e artisti emergenti: i siciliani Camurria con i loro ritmi vivaci ed incalzanti; Francesca Incudine, con la sua voce raffinata e cristallina; i Khaossia, che hanno presentato la pizzica, tradizionale danza del Salento, al pubblico di Madrid; e i Cuba Son, ormai ospiti tradizionali di Passione Italia, con le loro caratteristiche sonorità caraibiche, che, in questa edizione, sono stati accompagnati dal grande artista Benito Urgu.

Anche quest’anno si è svolta, in collaborazione con l’Associazione Culturale Palatifini di Genova, la fase eliminatoria del Campionato di Pesto Genovese al Mortaio, con l’obiettivo di promuovere una delle ricette più apprezzate della tradizione culinaria italiana.

La CCIS ringrazia gli sponsor per il loro supporto a questa importante iniziativa, così come gli enti e le imprese che hanno collaborato e partecipato alla stessa.