Simest per le PMI nuovi finanziamenti agevolati per le missioni all’estero

Da oggi per le PMI incrementare la presenza e diffondere il proprio marchio all’estero è più accessibile e conveniente: è possibile utilizzare lo strumento “Partecipazione a Fiere e Mostre” di SIMEST anche per finanziare la partecipazione alle “Missioni di Sistema”.

Come spiegato da Simest, si tratta di iniziative che – promosse dal Ministero dello Sviluppo Economico, dal Ministero degli Affari Esteri e organizzate da ICE, Confindustria e da altre istituzioni e associazioni di categoria – sono molto importanti per le aziende italiane perché hanno l’obiettivo di far conoscere e sostenere il Made in Italy sui mercati extra-UE.

Lo strumento, dedicato alle piccole e medie imprese, prevede la finanziabilità delle spese sostenute fino a un importo massimo di 100.000 euro. La durata del finanziamento è di 3,5 anni, mentre il tasso di interesse è agevolato ed è pari al 10% del tasso di riferimento UE: attualmente corrisponde allo 0,092% annuo.

Accedere e ottenere il finanziamento – assicura Simest – è semplice, veloce e paperless, cioè si fa tutto online sul Portale dei finanziamenti di SIMEST.

Con questo nuovo strumento di finanziamento delle missioni all’estero si amplia la gamma di soluzioni offerte alle imprese dal Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, costituito da SACE e SIMEST, un sistema integrato di strumenti assicurativo-finanziari in grado di soddisfare le molteplici esigenze connesse allo sviluppo internazionale delle aziende italiane.

Fonte: Simest