Tesori delle ambasciate: Gentiloni e Franceschini presentano il volume al collegio romano

èItalia 112 – News

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, ed il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, hanno presentato il volume “Tesori delle Ambasciate”. Le Ambasciate e le Residenze degli Ambasciatori d’Italia all’estero costituiscono un prezioso strumento di promozione dell’immagine del nostro Paese; un luogo di incontri ai massimi livelli con il mondo istituzionale, politico-economico, culturale e finanziario dei Paesi di accreditamento. In molte sedi del Ministero degli Esteri è ospitato un ricco patrimonio artistico e culturale, che sostiene la diplomazia nell’attività di promozione dell’Italia nelle sue differenti espressioni artistiche, culturali e storiche. Tale patrimonio è tutelato, conservato e valorizzato con la massima cura: si è quindi avvertita la necessità di sistematizzarne la catalogazione, avviando un progetto di ricognizione del patrimonio delle Ambasciate di interesse storico-artistico.


 

“Tesori delle Ambasciate” presented to the roman college of Jesuits by Gentiloni and Franceschini

A volume entitled “Tesori delle Ambasciate” (“Treasures of the Embassies”) was presented by Minister of Foreign Affairs and International Cooperation, Paolo Gentiloni, and Minister of Cultural Affairs and Tourism, Dario Franceschini. As the location of top level institutional, political, cultural and financial meetings, the Italian Embassies and Ambassadors’ Residences abroad are a valuable tool for promoting Italy’s image. Many of the Ministry of Foreign Affairs’ offices host a considerable collection of artistic and cultural heritage, which supports diplomacy in promoting Italian art, culture and history. Great care is taken to protect, preserve and valorise these items, and the need was therefore felt to review the catalogues, leading to the project unveiling the Embassies’ cultural and artistic collections.