Vacanze di Natale, gli italiani preferiscono il Belpaese

phpthumb_generated_thumbnailjpgCresce la voglia di vacanza fra gli italiani. Questo è quanto emerge dall’indagine condotta da Federalberghi secondo la quale durante le ormai vicinissime festività natalizie saranno oltre 14 milioni gli italiani ad andare in vacanza con un incremento, rispetto allo scorso anno, che supera agevolmente la doppia cifra (+11,6%).

Il giro d’affari prodotto sarà corposo e pari a 8,7 miliardi di euro (+9,5% rispetto al 2015) ma non bisogna dimenticare l’altra faccia della medaglia vale a dire quei 46 milioni di italiani che non andranno in vacanza, di cui circa la metà dichiara di non potersi muovere per motivi economici.

Il giorno di Natale ben il 91% resterà in Italia (86% nel 2015) mentre a Capodanno l’83% resterà in Italia (80% nel 2015). Nel complesso l’ultimo dell’anno saranno 7,3 milioni gli italiani (circa 6,2 milioni nel 2015) che si muoveranno dalla propria città, dormendo almeno una notte fuori casa.

La vacanza preferita a Natale sarà in una città diversa da quella di residenza, seguita dalle città d’arte maggiori e minori, dalla montagna e dal mare. Per chi andrà all’estero le grandi capitali europee saranno preferite dal 60%.

A Capodanno per chi resterà in Italia la vacanza preferita sarà in montagna, seguita da una città diversa da quella di residenza, dalle città d’arte maggiori e minori e dal mare mentre le grandi capitali europee assorbiranno l’84% del flusso degli italiani che passeranno l’inizio dell’anno lontano dal Belpaese.

Fonte: exportiamo.it