7 Giugno 1929: nasce lo Stato della Città del Vaticano

Il 7 giugno del 1929, con l’entrata in vigore degli accordi noti come Patti Lateranensi, siglati l’11 febbraio 1929, nasce ufficialmente lo Stato della Città del Vaticano, il più piccolo stato al mondo ed in assoluto il Paese meno popoloso. La nuova forma di governo, con i simboli nazionali, tra cui la bandiera e l’inno ufficiale del nuovo Stato entreranno in visore  l’8 giugno, promulgate da Papa Pio XI, tra cui la Legge Fondamentale, che all’art. 1 recita: “Il Sommo Pontefice, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario”.