Accordo CCIE di Bangkok per promuovere i prodotti italiani nel mercato del retail thailandese

La Thai-Italian Chamber of Commerce è oggi in grado di promuovere più efficacemente il Made in Italy su tutto il territorio thailandese, grazie a un accordo siglato tra il Segretario Generale, Michele Tomea e Dirk Jan Herman Arts, Managing Director di Demo Power Thailand, un’azienda specializzata in marketing e trial di prodotti per il mercato retail.

“Siamo felici di poter mettere a disposizione delle aziende italiane e dei distributori locali questo importante strumento di promozione” commenta Michele Tomea. “Tramite questo accordo siamo ora in grado di portare i prodotti italiani in oltre 1000 punti vendita e centri commerciali su tutto il territorio nazionale, presso tutte le stazioni della metropolitana e dello sky train di Bangkok (MRT e BTS) e su due aeroporti internazionali”.

L’efficacia di questo tipo di promozione, esclusiva per le aziende che lavorano con la CCIE di Bangkok, è quella di creare delle campagne di marketing personalizzate e capillari per far conoscere il meglio dell’Italia in una nazione di 67 milioni di abitanti, che rappresenta la seconda economia del Sud Est Asiatico.

L’alimentare italiano è il primo settore interessato, tuttavia anche altri prodotti potranno beneficiare di queste campagne con sconti per le aziende associate alla Camera che utilizzano questo servizio.

Per ulteriori informazioni: trade@thaitch.org; Tel: +66 2255 8695 ext. 104.

Guarda il video promozionale: