Le Camere di Commercio italiane all’estero dell’Area ACCA si incontrano a Lima

Si è svolto a Lima, in Perù, il 19 febbraio l’incontro delle CCIE dell’Area ACCA (America Centrale, Caraibi e Patto Andino), che si riuniscono ogni anno per stabilire le linee guida  da seguire e per cercare di individuare le politiche comuni e le sinergie che si possono sfruttare a livello regionale.

In occasione della riunione, realizzata con il coordinamento logistico della Cámara de Comercio Italiana del Perú e quello organizzativo della Camara de Comercio e Industria Italo-Guatemalteca (il cui presidente Giovanni Musella dal 2020 è stato nominato rappresentante dell’area ACCA) i rappresentanti delle Camere di Commercio italiane all’estero – che sono ormai uno dei soggetti di riferimento del Sistema italiano di promozione dell’internazionalizzazione – hanno incontrato il tessuto imprenditoriale locale prima di procedere con l’apertura dei lavori camerali.

Hanno partecipato all’incontro i rappresentanti della Cámara de Comercio Italiana del Perú (Presidente Marini, Segretario Generale Flavio Grainer, Vice S.G. Andrea Pavia), della Camara de Comercio Italiana del Ecuador (Presidente Giovanni Angioletti, S.G. Simona De Filippis), della Cámara de Comercio Italiana para Colombia (Vice Presidente Fernando Vita, S.G. Angelo Gobbo), della Cámara de Industria y Comercio Ítalo-Costarricense (Presidente Giovanni Graziano), della Camara de Comercio e Industria Italo-Guatemalteca (Presidente Giovanni Musella, Vice Presidente Aldo Grazioso, S.G. Gabriele Musto); in collegamento dalle proprie sedi hanno partecipato anche la Camara de Comercio Dominico-Italiana (S.G. Francesco Alfieri)  e la Cámara de Comercio Venezolano-Italiana (Presidente Alfredo D’Ambrosio, S.G. Jean Pietro Cattabriga).

Scopri di più leggendo l’articolo di AZZURRO Caribe