L’Italia sarà la sede delle Olimpiadi invernali 2026. Vincono Milano e Cortina, sogno olimpico per l’Italia.

Esultanza nella delegazione italiana. Mattarella a Milano applaude all’annuncio. A Cortina campane a festa, srotolato un tricolore di 30 metri dal campanile.
Gioia ed esultanza per la delegazione italiana: e subito si alza il coro ”Italia Italia”.  L’Italia tornerà cosi’ ad organizzare un’edizione delle Olimpiadi, 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006.
L’accoppiata Milano-Cortina ha ottenuto 47 voti contro i 34 di Stoccolma-Aare, con un solo astenuto: la decisone del Cio è stata presa al primo scrutinio, il quorum necessario era di 42 voti.

“Siamo orgogliosi di questo grande risultato! Ha vinto l’Italia: un intero Paese che ha lavorato unito e compatto con l’ambizione di realizzare e offrire al mondo un evento sportivo “memorabile”. 
Giuseppe Conte,

Un lungo applauso, a cui si è unito il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è scoppiato al Piccolo teatro Paolo Grassi alla notizia che il Cio ha assegnato a Milano e Cortina i Giochi invernali 2026.  Campane a festa a Cortina all’annuncio della vittoria italiana. Dal campanile della città è stata srotolata una bandiera italiana lunga 30 metri, mentre in piazza la gente ha iniziato a cantare l’Inno italiano.

Il presidente del Consiglio ha reso noto, quindi, di aver ricevuto la telefonata del primo ministro della Svezia, Stefan Lofven per congratularsi. “Grazie mille al mio collega svedese. Stoccolma e Aare hanno presentato una candidatura di rilievo e sono state un avversario competitivo”.