Confcommercio e Commissariato Italiano insieme per promuovere le piccole e medie imprese ad Expo 2020

Favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese italiane e la formazione di nuove competenze all’Esposizione Universale di Dubai 2020: è questo l’intento del Protocollo d’Intesa firmato da Paolo Glisenti, Commissario Generale di Sezione dell’Italia a Expo 2020 Dubai, e Carlo Sangalli presidente di Confcommercio.

Il protocollo mira a valorizzare la presenza delle imprese del commercio, dei servizi, del turismo e della logistica italiane che sperimentano e adottano innovazioni di prodotto e di processi, in aderenza ai temi della partecipazione italiana all’Esposizione Universale, compresa la diffusione e la promozione di percorsi formativi a carattere innovativo dedicati all’elaborazione di nuovi modelli imprenditoriali e alla creazione di nuove competenze.

L’obiettivo sarà perseguito attraverso la realizzazione di eventi, iniziative e occasioni di confronto nelle città e nei territori, luoghi privilegiati della rappresentanza del sistema Confcommercio, e con momenti formativi all’interno di Expo per valorizzare le nuove tecnologie e l’innovazione.

Per saperne di più:
http://italyexpo2020.it/expofiles/2019/12/Protocollo-Confcommercio.pdf