Cucinare si conferma l’evento fieristico gastronomico del Nordest

Grande successo per la 5ª edizione di Cucinare, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina che si è tenuto alla Fiera di Pordenone da sabato 11 a martedì 14 febbraio. Il numero dei visitatori a fine manifestazione, circa 18.000, supera del 30% il risultato da record dell’ultima edizione e conferma la crescita di Cucinare, diventato ormai l’evento fieristico di riferimento per il settore a Nordest.

Pienone nei padiglioni nella giornata di sabato e soprattutto domenica ma il flusso di pubblico è stato costante anche lunedì e martedì quando si sono concentrati gli operatori di settore: Cucinare infatti si rivolge ad un doppio target di visitatori, appassionati gourmet e ristoratori professionisti.

Va in archivio quindi una 5ª edizione di Cucinare che ha suscitato grande entusiasmo nello staff di Pordenone Fiere: “Una manifestazione esaltante perché ha sancito la comunanza di intenti di tutto il territorio: uniti si vince. Tutte insieme le associazioni, le istituzioni, le aziende, le parti sociali e produttive hanno dato il loro meglio per presentare le filiere agroalimentari che sono una delle eccellenze del nostro territorio, fonte di lavoro e di indotto turistico per il nostro territorio – il commento a fine manifestazione di Renato Pujatti presidente di Pordenone Fiere che continua – Cucinare ha anche il merito di fare educazione alimentare e proprio questo grande impegno nella diffusione della cultura per il cibo, della tutela dell’ambiente e dell’attenzione per la salute è stato condiviso dai nostri partner ed è stato al centro di molti eventi collaterali in programma soprattutto all’interno della speciale sezione Cucinare Green che è stata una tra le più apprezzate dal pubblico”. Vorrei condividere questo momento anche con i 150 espositori di questa manifestazione e con i tanti partner e collaboratori che hanno investito insieme a noi. Ho visto tanti visitatori uscire con la borsa della spesa piena quindi, oltre che una bella vetrina, mi auguro che Cucinare abbia anche dato un riscontro immediato a coloro che avevano vendita diretta in fiera.

Il grande successo mediatico di Cucinare è merito oltre che della grande partecipazione di espositori, sponsor e partner, anche della carrellata di chef stellati e volti noti della TV che l’evento Stars Cooking ha portato alla Fiera di Pordenone: il merito è di Fabrizio Nonis e della sua squadra, creatore di questo format e grande coordinatore della macchina organizzativa che ha catalizzato sulle due arene eventi di Pordenone Fiere l’attenzione di un pubblico che ha superato i confini regionali – conclude Pujatti”.

Cucinare 2017 ha avuto anche una importante valenza sociale grazie all’iniziativa della Camera di Commercio di Pordenone e FIPE ASCOM che hanno realizzato nell’ambito della manifestazione attività di promozione a sostegno dell’economia e delle imprese colpite dagli eventi sismici del centro Italia. L’Azienda Speciale ConCentro dell’Ente camerale ha coordinato la presenza in fiera di 16 imprese agroalimentari delle provincie di Perugia e Rieti che hanno potuto far conoscere e vendere al pubblico e agli operatori del settore i loro prodotti, mentre all’interno dello stand di Fipe ogni giorno i visitatori hanno degustato la pasta all’amatriciana del Ristorante da Patrizia di Amatrice completamente distrutto dal terremoto donando il proprio contributo alla ricostruzione di quelle terre.

Fipe e Ascom Confcommercio di Pordenone hanno anche coordinato la presenza di tanti chef del territorio che hanno condiviso il palcoscenico di Cucinare con le stelle della cucina internazionale. Coop Alleanza 3.0 ha partecipato alla quinta edizione di “Cucinare” a Pordenone con un grande spazio espositivo al Padiglione 8, dedicato ai bambini, al legame col territorio e i fornitori locali, attraverso progetti di valorizzazione delle filiere agroalimentari.

Da sempre Cucinare collabora con le principali scuole alberghiere del territorio che partecipano alla realizzazione degli showcooking e di tutte le attività in fiera: a Cucinare 2017 erano presenti gli studenti degli istituti Flora di Pordenone, Ial di Aviano e Stringher di Udine e Linussio di Codroipo. Sono media partner della manifestazione Italia a Tavola, Fuocolento, QB Quantobasta, I Grandi Vini e Sconfinando. Espositori d’eccellenza ospiti di fama internazionale, partner prestigiosi, grande popolarità tra addetti ai lavori e appassionati di cucina: quinta edizione di Cucinare ha consacrato questo evento come punto di riferimento per il business della cucina a Nordest.