Marketing territoriale, 6 milioni di euro per aumentare attrattività e competitività territori

Uno stanziamento complessivo di 6 milioni di euro a sostegno dello sviluppo e della realizzazione dei migliori progetti di marketing territoriale volti a incrementare l’attrattività e la competitività della destinazione Lombardia. E’ l’obiettivo della misura ‘Lombardia to Stay’, approvata oggi con una delibera dalla Giunta di Regione Lombardia, su indicazione dell’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda.

ESPRIMERE LA ‘CREATIVITÀ LOMBARDA’ – “Con la misura ‘Lombardia to Stay’ – precisa l’assessore – abbiamo voluto mantenere aperta la possibilità per tutti, soggetti pubblici e privati, di presentare progetti senza stabilire a priori un ambito di intervento. Desideriamo lasciare la libertà di esprimere nel modo più ampio la ‘creatività lombarda’. Il mio interesse è che i territori possano sviluppare i progetti più innovativi finalizzati a intercettare flussi turistici, valorizzare gli investimenti produttivi e finanziari, attrarre risorse umane”. “L’obiettivo di questa misura è creare, quindi, valore aggiunto per la Lombardia” conclude l’assessore regionale.

INTERVENTI AMMISSIBILI – Tra le misure ritenute ammissibili dalla delibera vi sono:

– interventi strutturali di riqualificazione, ammodernamento, ampliamento di strutture finalizzare all’incremento dell’attrattività turistica della realtà territoriale coinvolta;

– interventi per l’innalzamento della qualità della vita anche attraverso il miglioramento della qualità dei servizi;

– interventi per migliorare la dotazione delle infrastrutture per l’accessibilità, i collegamenti, la mobilità;

– il recupero e la riqualificazione di aree dismesse o sottoutilizzate attraverso la creazione – e successiva valorizzazione – di strutture o centri polifunzionali.

I progetti prevedono un investimento regionale di 6 milioni nel triennio 2019-2020-2021.