Tim Brasil scommette sulla ripresa dell’economia brasiliana

    Il presidente della Repubblica del Brasile, Michel Temer, si è incontrato venerdì 07 ottobre con i vertici di Telecom Italia, Giuseppe Recchi e Flavio Cattaneo. Nell’occasione, i dirigenti hanno confermato l’interesse del Gruppo per il Brasile ed evidenziato la fiducia nella ripresa dell’economia brasiliana.

    “Il Brasile è un paese resistente pieno di risorse e di opportunità. Il Gruppo TIM ha fiducia sul percorso di ripresa economica e la rilancio della crescita di questo grande paese “, ha detto Recchi in una dichiarazione rilasciata alla stampa dopo l’incontro.
    Per Cattaneo, le telecomunicazioni sono uno dei principali motori di sviluppo della società e dell’economia. “TIM Brasile è un asset strategico per il Gruppo Telecom Italia, e noi continueremo direzionare il nostro forte impegno con il paese.”

    TIM Brasil ha chiuso il primo semestre del 2016 con 64 milioni di linee mobili. Primo ad essere presente con i propri servizi in tutti gli stati del paese, conferma il suo impegno nella diffusione delle infrastrutture di nuova generazione: è leader nella copertura con il 4G e conta 70.700 km di fibra ottica.

    Il Gruppo TIM Brasil offre servizi di telefonia mobile e convergenti. In un anno particolarmente difficile per il contesto macroeconomico del paese e del settore, TIM Brasil ha difeso la propria clientela, che a giugno 2016 è 64 milioni di linee con una quota di mercato del 25,6%, puntando sulla qualità del servizio e sull’innovazione.

    A premiare gli investimenti fatti, la sua leadership sul 4G sia in termini di città coperte, 579, che di popolazione raggiunta: il 64% della popolazione urbana. E il Piano 2016-2018 prevede ulteriori investimenti sino a circa 14 miliardi di reais, destinati allo sviluppo delle infrastrutture di rete. Un posizionamento da pioniere dell’innovazione che TIM Brasil ha sempre sostenuto nel suo progressivo affermarsi nel paese, introducendo per primo nuovi servizi e prodotti come gli MMS ed il Blackberry.

    Foto: Beto Barata/PR
    Con informazioni del Portale della Presidenza della Repubblica del Brasile e Tim