Sud Korea in prima posizione al mondo per gli acquisti online

La Corea del Sud si è classificata al primo posto al mondo in termini di e-commerce per lo shopping di beni online. Secondo il report del Kantar Worldpanel, la percentuale di acquisti di beni di consumo in rapida evoluzione (FMCG) attraverso canali online e mobile di tutti gli acquisti in Corea del Sud tra il giugno 2015 e il giugno 2016 è salita del 16,6%.

La sigla FMCG si riferisce a beni come bevande analcoliche, articoli da toeletta, farmaci senza prescrizione medica, alimenti trattati e molti altri beni di consumo. Il Giappone è arrivato al secondo posto con il 7,2%, seguito dal Regno Unito con il 6,9%, la Francia con il 5,3% e Taiwan con il 5,2%. Il Kantar Worldpanel ha anche dichiarato che per gli Stati Uniti la quota di e-commerce rappresenta solo l’1,4%.

Tuttavia, con le iniziative di Amazon e l’apertura di più punti vendita online di alimentari, si prevede una rapida crescita percentuale. La Corea del Sud si è anche classificata prima in termini di percentuale “di famiglie”, oltre che di singoli, che acquistano prodotti FMCG online almeno una volta all’anno. Gli osservatori del settore hanno motivato il così esteso utilizzo dell’esperienza di shopping online coreana con la forte espansione di servizi di consegna di prodotti alimentari freschi comprati su internet da importanti aziende di commercio elettronico e start-up connesse.

Fonte: The Italian Chamber of Commerce in Korea