Giornata del Contemporaneo a Brasilia

In occasione della Prima Edizione della Rassegna “Giornata del Contemporaneo – italian Contemporary Art”, l’Ambasciata d’Italia a Brasilia ha aperto le sue porte per consentire al pubblico di conoscere le peculiarità architettoniche ed artistiche dell’edificio progettato da Pier Luigi Nervi, e ampiamente considerato come uno degli edifici più belli di Brasilia, al pari dei più famosi monumenti della capitale. La Sede, struttura imponente e di notevole pregio architettonico e valore artistico, è meta abituale dei turisti che visitano la capitale brasiliana oltre che di architetti e ingegneri e, più in generale, di un pubblico appassionato di arte e cultura italiana.

Il pubblico, oltre all’opera architettonica di Nervi, ha potuto ammirare anche i saloni della Residenza (ristrutturati dai due famosi designer brasiliani di origine italiana, i fratelli Humberto e Fernando Campana insieme a Federlegno Arredo), apprezzando il progetto di arredamento nonché le opere di arte moderna e contemporanea ivi presenti, tra cui Barche nella tonnara di Maurilio Catalano, Half Dollar di Franco Angeli, Nero e bianco di Carla Accardi e Natura Tropicale di Candido Portinari.