Promozione del prodotto agroalimentare italiano autentico


Nel 2013 nasce il sogno di Fiorenzo Ongaro che nel giro di pochi anni ha visto aumentare il fatturato della propria azienda del 200%

La storia di successo che stiamo per raccontare inizia nel 2013 grazie a Fiorenzo, un imprenditore italiano che ha deciso di esportare il made in Italy in Canada, raggiungendo importanti risultati in breve tempo.
Trevisan Canada ha una mission ben precisa: rivoluzionare il modo di vivere la casa ed in particolare la cucina, attraverso delle soluzioni che coniugano design, funzionalità, qualità dei materiali ed emozioni. Il progetto di portare il saper fare italiano in Canada inizia nel 2014 e nel giro di un anno l’ azienda veneta fa registrare un aumento del fatturato del 200% (1.5 milioni di euro nel 2015), passando dal solo Fiorenzo a 16 dipendenti. Ciò ha portato poi ad una forte affermazione anche a livello territoriale, con l’ apertura di uno show room a Clayson Rd, Toronto. L’internazionalizzazione è sicuramente partita dall’esigenza di entrare in un mercato più performante e in crescita, attraverso una pianificazione accurata che è partita prima dallo studio del mercato canadese e poi si è sviluppata a livello operativo, grazie anche alla Camera di commercio Italiana dell’Ontario. Il problema principale, secondo l’imprenditore veneto, è sicuramente quello relativo alla manodopera qualificata che è difficile reperire nel mercato interno, anche perché portare operai italiani oltreoceano è molto difficile viste le stringenti leggi sull’immigrazione.
Ma tutto ciò non ha assolutamente condizionato Fiorenzo e il figlio Gianluigi (ad essere sinceri tutto nasce da uno stage di Pierluigi qualche anno fa alla Camera di Commercio italiana dell’Ontario), che per il prossimo anno si sono prefissati obiettivi ambiziosi: portare a 20 il numero dei dipendenti e raggiungere importanti risultati anche in termini di aumento del fatturato, continuando il trend positivo del 2015. D’altronde è un dato di fatto che il design e lo stile Italiano hanno un enorme valore all’estero, come dimostrano i casi di successo che hanno visto piccole (ma sapienti) aziende italiane affermarsi sui mercati esteri in crescita esponenziale, come quello canadese. La camera di commercio dell’Ontario negli ultimi 5 anni ha assistito le imprese Italiane che vogliono investire in Canada, in particolare nella provincia dell’Ontario, attraverso i suoi uffici di Toronto e di Milano ed insieme ai suoi collaboratori che operano sia in Italia che in tutta Europa. La ICCO offre alle aziende italiane, attraverso i suoi rappresentati presenti sul mercato canadese, tutti gli strumenti necessari per esplorare il mercato ed eventualmente investire in Ontario e nella GTA (Greater Toronto Area).
“Molte imprese italiane hanno scelto Toronto come il posto dove fare business e hanno chiesto aiuto alla Camera soprattutto nella fase iniziale. Siamo molto orgogliosi di questo risultato e stiamo lavorando per promuovere la provincia dell’Ontario non solo in Italia, ma anche in Europa, per attrarre le migliori aziende nel mercato canadese”, afferma Corrado Paina, direttore esecutivo della Camera di Commercio italiana dell’Ontario. “Riguardo Trevisana Kitchens, nell’ultimo anno, la Camera è entrata in contatto e ha assistito almeno 6 aziende italiane che poi hanno investito nella nostra provincia”, afferma Paina.


 

Trevisana kitchen: the Italian Know-How that has Conquered Canada

In 2013, Fiorenzo Ongaro’s dream was fulfilled and within a few years has seen his company’s  turnover increase over 200%

The success story we are about to tell begins in 2013, thanks to Fiorenzo, an Italian entrepreneur who decided to export the made- in- Italy concept to Canada, achieving significant results in a short time.
Trevisan Canada has a very specific mission: to revolutionize the way we live in our homes, particularly the kitchen, through solutions that combine design, functionality, quality of materials and emotions. The project to bring the Italian know-how in Canada began in 2014 and within a year the ‘Venetian company registered an increase in turnover of 200% (1.5 million euro in 2015)’. Fiorenzo had only 16 employees. This then led to a strong affirmation at the regional level, with the ‘opening of a showroom on Clayson Rd, Toronto. Internationalization is definitely following the need to get into a better performing and growing market, through careful planning which started from the Canadian market study and then developed to the operational level, thanks to the Italian Chamber of Commerce of ‘Ontario. The main problem, according to the ‘Venetian entrepreneur, is certainly one related to skilled labor, that is difficult to find in the domestic market. It is very difficult to bring Italian workers overseas , given the strict immigration laws.
All this has in no way influenced Fiorenzo and his son, Gianluigi .To be fair everything was born from Pierluigi’s internship a few years ago at the Ontario Italian Chamber of Commerce. For the next year they set themselves ambitious goals: to bring the number of employees to 20 and to achieve important results in terms of increased turnover, continuing the positive trend of 2015. It is a known fact that the design and Italian style have a huge ‘foreign value, as demonstrated by the cases where small but wise Italian companies succeed to grow exponentially in foreign markets , such as Canada. For the past 5 years,the Italian Chamber of Commerce of Ontario has been assisting Italian companies that want to invest in Canada, particularly in Ontario, through its offices in Toronto and Milan together with its collaborators, that operate both in Italy but also in all of Europe. ICCO has been offering Italian companies, through its in-market representatives, all the tools that companies need in order to explore the market and eventually invest in Ontario and in the GTA.
“Many Italian companies have chosen Toronto as a place to do business and have asked the Chamber to help them get started. We are very proud of this achievement and are working to promote Ontario not only in Italy but also in Europe in order to attract the best companies to our market”, says Corrado Paina, Executive Director of the Italian Chamber of Commerce of Ontario. “In addition to Trevisana Kitchens, in the last year, the Chamber has identified and assisted 6 Italian companies that have since invested in our province”, affirms Paina.